Safety Management System

Il Safety Management System (SMS) è un approccio esplicito, in pratica a 360°, alla gestione della sicurezza che coinvolge la struttura organizzativa (dai massimi livelli alla base aziendale), la policy aziendale, le responsabilità e le procedure e che ha come scopo primario la prevenzione di inconvenienti ed incidenti, in un bilanciamento continuo ed organico con gli aspetti economici/finanziari della Società.  

Il Safety Management System consente al gestore aeroportuale di anticipare e gestire i rischi per la sicurezza prima che si verifichino guasti del sistema e di implementare il livello di sicurezza dopo che si sono verificati “incidenti” e “accident”. Con l’SMS il gestore può passare da iniziative sporadiche e isolate ad un processo sistematico in cui l’intero aeroporto opera in modo coordinato ed efficace.

Partendo dall’assunto che pericoli e rischi sono strettamente legati gli uni agli altri, connessi con l’operatività aeroportuale e che inconvenienti e incidenti sono solo il risultato ultimo di una catena di difetti/errori/lacune procedurali e organizzativi, solo una gestione proattiva, basata sulla diffusione di una cultura positiva della sicurezza a tutti i livelli dell’organizzazione, permette di individuare e controllare/ridurre/mitigare i rischi latenti e quindi di prevenire inconvenienti e incidenti.
Tutti i soggetti operanti in aeroporto hanno l’obbligo di collaborare proattivamente con i programmi di sicurezza dell’aeroporto.

Il Safety Management System, il Sistema alla base di tutte le procedure afferenti alla Safety in ambito aeroportuale, adottato da So.Ge.A.P. S.p.A., avvalendosi di processi di Hazard Identification, Risk Assessment, Risk Management, Reporting e Auditing, è uno strumento dinamico, che garantisce il monitoraggio delle performance di sicurezza e il loro miglioramento continuo.


Safety Promotion

Elemento fondamentale di un Safety Management System è la divulgazione e la promozione delle politiche della sicurezza, degli obiettivi e dei programmi per favorire la just culture. Un programma ininterrotto di promozione della Safety verso tutti gli operatori, assicurerà tutti i benefici della formazione e della comprensione dell’organizzazione stessa.
La promozione della Safety deve riguardare tutte le attività necessarie affinché lo staff comprenda il motivo per cui sono trattate ed introdotte procedure di gestione della Safety e l’importanza delle eventuali azioni correttive introdotte. La promozione della Safety è lo strumento principale per applicare quanto risultante dalle investigazioni sugli eventi non conformi e su altre attività non collegate alla Safety. Inoltre funge da incoraggiamento per lo sviluppo di una cultura positiva in materia di Safety e assicura la sedimentazione della cultura stessa.

Particolare importanza ricopre la promozione della Safety durante la fase iniziale di implementazione dell’SMS. La promozione della Safety è il canale principale tramite il quale i problemi relativi alla Safety vengono comunicati all’interno dell’organizzazione. Una volta che lo staff è messo al corrente dei pericoli già identificati e delle azioni correttive che sono state implementate, si potranno proporre nuove soluzioni per identificare i pericoli.

La promozione della Safety e la formazione continua sono quindi il fondamento per l’introduzione di nuove procedure.
Particolare importanza viene posta a tutte quelle informazioni che riguardano cambiamenti infrastrutturali, di risorse, mezzi e procedure.
So.Ge.A.P. S.p.A. prevede diverse modalità di comunicazione che includono:

  • Comunicazioni interne in materia di Safety
  • Opuscoli
  • E-mail
  • Safety Notice

Il responsabile dell’emissione di tali comunicazioni in materia di Safety è il Safety Manager.

opuscoli Safety 2020

opuscoli Safety 2019

opuscoli Safety 2018


Safety Report

Il Reporting System costituisce uno dei pilastri del Safety Management System cui contribuiscono tutti gli operatori aeroportuali attraverso diverse tipologie di segnalazioni (GSR, segnalazioni obbligatorie, safety checklist, rapporti di servizio, segnalazioni volontarie.
Il Reporting System è l’attività sistemistica di raccolta e gestione dei dati relativi a:

  • Inconvenienti / inconvenienti gravi / incidenti;
  • Eventi che avrebbero potuto o hanno messo a rischio la sicurezza;
  • Situazioni anomale/pericoli che avrebbero potuto mettere a rischio la sicurezza;
  • Monitoraggio dello stato delle infrastrutture e di mezzi e attrezzature;
  • Monitoraggio degli hazard individuati;
  • Monitoraggio dei dati di infortuni ad operatori ed utenti.

Altamente incoraggiate sono le segnalazioni volontarie interne all’organizzazione, accettabili sia in forma anonima che informale, anche di inconvenienti poco significativi. Questi concorrono, insieme alle segnalazioni per cui è richiesta obbligatoriamente una segnalazione ad ENAC, a monitorare continuamente le prestazioni di sicurezza dell’organizzazione per identificare l’andamento della sicurezza.

Le informazioni ricevute ed elaborate tramite le segnalazioni (ogni tipo di segnalazione) non sono e non saranno utilizzate per biasimare o individuare colpe specifiche, ma solo ed esclusivamente per migliorare il livello generale di sicurezza della struttura aeroportuale, salvo che il fatto costituisca reato e fatte salve le norme nazionali dettate in materia di accesso alle informazioni da parte dell’autorità giudiziaria.

Indirizzo principale del Safety Services Office e del Safety Manager, così come di tutti i vertici aziendali di So.Ge.A.P. S.p.A., è quello di incoraggiare la segnalazione degli inconvenienti effettivi o probabili favorendo una cultura aperta e giusta all’interno dell’azienda.


Ground Safety Report (GSR)

Le segnalazioni riferite alle operazioni di Safety avvengono tramite il Ground Safety Report (GSR) che incarna l’elemento cardine del sistema delle segnalazioni. Il GSR è uno degli strumenti indispensabili che forniscono al Safety System informazioni riguardanti i problemi e/o i potenziali problemi legati alla Safety verificatisi in ambito aeroportuale. Dall’elaborazione e dall’analisi dei dati pervenuti, il Safety Manager può evincere le performance inerenti alla Safety aeroportuale ad un adeguato feedback sulle prestazioni del sistema.

I Ground Safety Report (GSR) sono ricevuti e gestiti dal Safety Manager o da persona inserita nel Safety Services Office. Giornalmente il Safety Services Office verifica la ricezione delle segnalazioni e provvede ad inserirle in un database/foglio elettronico nominato “database GSR”, per la gestione statistica degli stessi, con password di protezione in lettura e scrittura e salvato sul server So.Ge.A.P. S.p.A. Copia cartacea dei GSR vengono mantenuti presso il Safety Services Office.

Modulo GSR - Ground Safety Report


Segnalazioni Obbligatorie

La segnalazione obbligatoria riguarda tutti gli eventi, gli inconvenienti gravi, gli incidenti che devono essere segnalati ad ENAC mediante il canale informatico preposto, come indicato nel Reg. UE 376/2014 art. 4.
Il gestore deve essere informato dell’evento entro 72 ore e il Safety Manager si attiva per segnalarlo ad ENAC. Inoltre, entro 60 minuti il Gestore deve inoltrare ad ANSV la notifica dell’inconveniente o incidente. Chiunque venisse a conoscenza di un evento è tenuto a segnalarlo immediatamente.


Segnalazioni Volontarie

Eventuali potenziali pericoli o situazioni anomale devono essere segnalati tempestivamente al Safety Manager o al Safety Services Office tramite:

Sono apprezzati suggerimenti da parte di chi effettua la segnalazione al fine di mitigare il pericolo o riportare l’anomalia nella norma. Le segnalazioni devono contenere almeno i seguenti dati:

  • Data e ora
  • Luogo dove si è verificato l’evento
  • Condizioni meteorologiche
  • Aeromobile / mezzo coinvolto e relativa targa / immatricolazione
  • Breve descrizione dell’evento
  • Fotografie se applicabili